maxresdefault

I migliori quattro equipaggiamenti studio


Oggi, parleremo di quattro delle apparecchiature di base migliori per uno studio di registrazione casalingo con questa prospettiva.

home recording

Abbiamo molti professionisti qualificati oltre che ingegneri che seguono il nostro sito e abbiamo persone che hanno fatto registrazioni per molti molti anni e abbiamo un sacco di professionisti che leggono i nostri post perché adorano imparare nuovi modi di svolgere il proprio lavoro


Ma abbiamo anche molti neofiti. Un sacco di persone che si stanno avvicinando per la prima volta alle registrazioni casalinghe e ci sono un sacco di informazioni là fuori. È per questo che scriviamo questi articoli, perché ci sono troppe informazioni e possono confondere le idee. Quindi abbiamo provato a distillarle per metterle a disposizione degli utenti che vogliono ottenere un fantastico suono e diventare professionisti in questo campo.

Quindi oggi, stiamo per indirizzare i neofiti, ma abbiamo qualcosa anche per voi professionisti, quindi tenete a mente che cos’è veramente importante in uno studio di registrazione ed evitate di perdervi tra le tonnellate di diversi componenti e pezzi.

Sembreranno differenti per ogni produttore ma in realtà i componenti sono sempre uguali. 

Quindi discutiamoli molto velocemente, ti faremo alcuni esempi a cui pensare ma il punto reale è farti capire che tu possiedi già tutti questi apparecchi, ma li stai usando in modo giusto? se sei confuso riguardo a qualcosa che non è compreso in questi componenti chiave, puoi un attimo metterlo da parte ed assicurarti di avere sotto mano questi 5 componenti.

Numero 1; computer

È la cosa più importante.

Al giorno d’oggi, il mixaggio è tutto sistemato nel tuo computer, so che non è al 100% lì, ma è il metodo più economico per avere 100 tracce console a casa per le registrazioni, il mixaggio e gli arrangiamenti.

Non hai bisogno di una mangia nastri, e non hai bisogno di un mixer, ma solo di un computer.

Quindi il tuo computer è la cosa più importante. Puoi utilizzare un PC o un MAC, un portatile o un desktop. Puoi anche iniziare con il computer con la quale stai leggendo questo articolo ora. Quoi veramente e probabilmente registrare e mixare con questo computer.

Quanto sarai in grado di andare lontano?

Non lo sappiamo.

Se stai semplicemente facendo registrazioni acustiche o demo vocali, potresti già lavorare con quello che hai ora come ora.

Se vuoi registrare audio che avranno più di 20 tracce, avrai bisogno di un suono molto più complicato e di fare un sacco di editing, finalmente sentirai i limiti del tuo vecchio computer.

Ma la cosa buona è che i computer stanno diventando più comodi e potenti.

Quindi fai del tuo meglio con quello che hai e passa ad un computer più potente quando sentirai le limitazioni di quello vecchio.

 

Numero 2; Software. Conosciuto come DAW

Che piattaforme userai per le registrazioni e per il mixaggio?

Qui ci sono alcune opzioni:

  • Pro Tools
  • Studio One
  • Logic
  • Cubase
  • Nuendo
  • FL Studio

La lista dei software che potresti usare in realtà è ancora lunga. Ma questa scelta andrebbe fatta a seconda del tuo computer.

Alcuni dei programmi sono solo per PC altri solo per MAC e alcuni funzionano su entrambe le piattaforme.

 

Numero 3: Interfacce audio

Le interfacce audio includono convertitori, microfoni preamplificati e il tuo monitor, tutto in un solo pacchetto.

Potrebbe essere un dispositivo USB, firewire, thunderball o PCI connesso al tuo computer e può costare da qualche centinaio di dollari a qualche migliaio

Ma fanno tutti la stessa cosa. prendono un suono analogico, lo convertono in segnale digitale e lo inviano al tuo computer attraverso una connessione USB o firewire. In modo che tu possa manipolare il suono con un software.

Grandi o piccoli che siano fanno tutti la stessa cosa di base ma la differenza che intercorre tra di loro è la quantità di tracce che puoi registrate contemporaneamente, quanti output e input necessiti. Quindi se stai prendendo confidenza con le registrazioni, probabilmente vorrai un’interfaccia con minimo due canali.

In questo modo sarai in grado di fare gli audio con la chitarra o con una batteria stereo con il registratore e contemporaneamente il piano, questo è tutto ciò che ti serve. Hai queste opzioni.

Quindi compra uno di questi pacchetti e andiamo avanti!

 

Numero 4: Mircofono

Avrai bisogno di almeno un buon microfono per catturare il suono analogico e ti consigliamo un microfono largo a a condensatore diaframma. 

Questo potrebbe essere il microfono studio tipico e puoi acquistarne uno per meno di un centinaio di dollari.

Ci sono tonnellate di grandi brand da cui puoi scegliere. Prendine uno e produci delle grandi tracce con questo microfono registrando tributi e chitarre acustiche.

Molti produttori casalinghi preferiscono microfoni chiusi sul retro. Perché il suono non scappa lateralmente e sarai in grado di registrare un suono naturale in questo modo.

Vanno anche bene se hai appena iniziato. Perché i tuoi muri non avranno un trattamento acustico. 

 

Share
1ff8d20195b7d17475a5e23e5d935efe

Crea il tuo studio casalingo con poca spesa


La gente ci chiede sempre che genere di attrezzature economiche hanno bisogno di comprare per registrare musica casalinga. Quando ci dicono “economico” noi pensiamo davvero che intendano economico.

1ff8d20195b7d17475a5e23e5d935efe

Qual’è il miglior computer per uno studio di registrazione casalingo?

Per iniziare non hai bisogno di utilizzare un computer costoso come un Macbook o un computer fatto su misura. Naturalmente ognuno avrà un computer differente ma se è un portatile, andrà bene e sarai in grado di portare avanti uno studio di registrazione casalingo.

Assicurati che il tuo computer sia in grado di far girare software per lo studio probabilmente vorrai un computer con un buon processore e sicuramente vorrai almeno 4 giga di ram.

Puoi cavartela con 2GB di ram ma non provare nemmeno ad usarne uno solo, molti di questi programmi specificano che non gireranno con meno di un GB di ram. Altrimenti sarai frustrato e il software di registrazione comincerà a fare i capricci e avrai qualunque tipo di problema tecnico.  Alcune persone potrebbero non essere d’accordo, ma questo è quello che abbiamo notato.

 

Interfaccia MIDI consigliata per i neofiti

La prossima cosa che vorrai avere per creare il tuo studio casalingo è un’interfaccia MIDI. 

Noi ti raccomandiamo il modello Tascam’s US – 122 se hai appena iniziato, ma sei libero di comprare il modello che più ti piace. Funzioneranno comunque bene, sono di buona qualità anche se non fantastici.

 

Una cosa da tener d’occhio indipendentemente dal modello sono gli output;

Controlla gli output!

Il modello che raccomandiamo ha degli output RCA , quindi se vuoi output TRS , che ti offriranno sicuramente una qualità migliore, puoi puntare ad interfacce audio MIDI più costose. 

US – 122 costa circa 50$ il prezzo può variare e puoi trovare delle fantastiche offerte su ebay.

In breve, l’interfaccia audio MIDI ti connetterà al tuo computer, fondamentalmente metterà in moto una scheda audio esterna.

 

 

Controller audio MIDI per neofiti

Per riprodurre la tua musica, avrai bisogno di una sorta di controller MIDI, a meno che tu non abbia un sintetizzatore che ha come output il MIDI.

Da principiante, potresti prendere un EE – MU Xboard Forthy – Nine. Potresti trovare questo controller su ebay ad un prezzo tra i 30 ed i 60$.

 

Questo controller in realtà ha un sacco di potenzialità. Ha anche una funzionalità molto rara, puoi usare il EE – MU Xboard Forthy – Nine a batterie, senza la presa.

 

Il secondo modello di controller MIDI che raccomandiamo è il AKAI LPD 8.

È un altro tipo di controller MIDI che dovrai usare attraverso il pannello. Potrai usare dei potenziometri per applicare diversi effetti. Quindi puoi utilizzarlo per tutti i tuoi scopi. Si allineerà facilmente con gli altri oggetti sulla tua scrivania.

Questo modello andrà benone, soprattutto se stai usando un portatile per il tuo studio, perchè è fondamentalmente delle stesse dimensioni di un portatile e potrai tranquillamente infilarlo sotto al computer, non avrai bisogno della tastiera al momento.

In fine raccomandiamo il modello AKAI LPD 8 dal prezzo di 70 – 100$ su Ebay.Se stai cercando qualcosa con un drum pad potrebbe essere adatto per te.

 

Adattatori per uno studio casalingo

Avrai assolutamente bisogno di questi adattatori se vuoi uno studio casalingo.

Puoi iniziare a comprare questi piccoli componenti quando più ti aggrada, ma dovrai tenerli d’occhio dato che sono piccolissimi e facili da perdere.

Dovrai tenerli in una scatola, altrimenti finirai col perderli.

 

 

Microfoni da principianti per uno studio casalingo.

Il microfono che ti raccomandiamo è il MXL 990.

Questo microfono è fondamentalmente il più economico che puoi comprare per iniziare. Ma non affliggerti, chiunque ha avuto uno di questi per iniziare, è uno dei microfoni più usati dai principianti.

MXL 990 è un microfono a condensatore, niente di particolare. C’è un piccolo logo MXL sul davanti del microfono, dal lato dove si canta per intenderci. Dato che è un microfono cardio non sarai in grado di utilizzarlo se non da davanti.

Ho spesso visto persone utilizzarlo come un microfono dinamico e cantarci come in uno normale, non funzionerà in questo modo.

Ma l’ XML 990 comprende il suo alloggio e la sistemazione per poterlo utilizzare subito.

Un’altra cosa di cui avrai bisogno, è l’asta per il microfono, ma poi comprarne una per poco su Ebay o puoi comprare un braccio per un microfono dinamico e usare un microfono dinamico.

In più se starai urlando, per esempio stai registrando del death metal o qualcosa del genere, potresti prendere un Shure PG – 58. Nemmeno questo costa molto.

 

Cavi MIDI per studi di registrazione casalinghi

 

Avrai bisogno di almeno un cavo MICI perche anche se stai utilizzando cavi USB non saprai mai se qualcosa andrà storto con i cavi USB, infatti potrebbe diventar costoso doverli cambiare ancora ed ancora.

Dovrai inserire il tuo cavo MIDI nell’interfaccia MIDI dalla tua tastiera o dal tuo drumpad. Non sono così costosi, al massimo sarebbe bene averne uno giusto se dovesse servire.

E altre piccolezze come cavi bretella sono una comodità da avere sempre a portata di mano, ti garantiamo che troverai un uso anche per loro. Se on ne hai, potresti ritrovarti a doverne comprare 11. Quindi assicurati di comprarne almeno uno. Sono economici.

Cuffie per neofiti

Una possibilità economica e comune sono le cuffie Sony che andranno bene se stai iniziando con materiali e attrezzature da amatore.

Le cuffie Sony Studio Monitor costano circa 20$ ma andranno molto bene. 

In ogni caso, se stai iniziando, non sarai in grado di spendere molto. Quindi non vergognarti a comprare dele cuffie da 20$.

 

Share